Renzo Sartori e i successi di Fisi: un premio alla passione

Dietro ai successi del Gruppo Fisi, uno dei player più innovativi nel settore della logistica integrata italiana, vi è la mente e la passione di Renzo Sartori, imprenditore che ha legato a doppio filo il proprio nome con il mondo della logistica e dei trasporti nazionali.

Nato a Treviso il 18 maggio del 1957, sposato da 27 anni e padre di due figli, Renzo Sartori ha conseguito una laurea in ingegneria elettronica all’Università di Padova, per poi dedicarsi alla consulenza per lo start-up di impesa e, soprattutto, all’ambito della logistica, che diverrà una chiave di volta per i propri sviluppi imprenditoriali, che gli permetteranno di intraprendere una nuova fase della propria vita professionale.


Proprio sulla spinta dell’esperienza maturata nel comparto, e dalla passione per la logistica integrata, Renzo Sartori consegue una ricca serie di successi nel settore: nel 2001 è nominato presidente dell’Ente Autonomo Magazzini Generali di Padova, uno dei leader nella logistica distributiva, di cui segue personalmente la creazione del meta distretto della logistica nella Regione Veneto. Nel 2008 nasce invece il Consorzio Sincro, in grado di offrire agli operatori nazionali un nuovo modello di esternalizzazione del servizio, ad altissimo livello di efficienza.

Quindi, nel 2011, il nuovo grande salto, compiuto con l’imprenditore Gianpaolo Calanchi, per la creazione del gruppo Fisi, in cui il Consorzio Sincro e la società Multiservizi andranno a confluire arricchendo le capacità propositive dell’operatore.


Un gruppo di cui Renzo Sartori (www.renzosartori.it) è presidente, e che in breve tempo è riuscito a ritagliarsi importantissime quote di mercato, auspicando di divenire ben presto uno dei tre leader nazionali del comparto.

Contemporaneamente, Renzo Sartori è anche consulente nel gruppo di lavoro dell’Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano, un team dedicato alla ricerca sul settore logistico.