Mutuo a tasso variabile da Crediveneto

Il mutuo a tasso variabile di Crediveneto è una delle tante soluzioni creditizie che l’istituto di credito in questione offre alla propria clientela che abbia la necessità di procedere con il compimento di un’operazione di acquisto, di costruzione e di ristrutturazione della prima o della seconda casa di proprietà, e voglia farlo attraverso una linea bancaria dalle condizioni di onerosità sempre coerenti con quelle offerte dai mercati finanziari.

Il tasso di interesse applicato a questo mutuo di Crediveneto è infatti calcolato sulla base dell’Euribor di periodo, parametro che andrà maggiorato di uno spread concordato tra le parti, e che sarà in grado di influenzare l’andamento degli importi delle rate in senso positivo (in caso di deprezzamento del parametro di indicizzazione) o in senso negativo (in caso di crescita del trend dell’Euribor stesso).

Complessivamente, l’importo finanziabile mediante il mutuo a tasso variabile di Crediveneto non potrà eccedere l’80% del valore di mercato dell’immobile oggetto di contratto e offerto in garanzia ipotecaria di primo grado in favore dell’istituto di credito erogante. La durata del piano di ammortamento non potrà invece essere né inferiore a 10 anni né superiore a 30 anni, con ammissione delle operazioni di estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento e senza pagamento di penali.

L’erogazione dell’importo concesso con il mutuo a tasso variabile di Crediveneto avverrà in un’unica soluzione in caso di mutuo per acquisto, o a stato di avanzamento dei lavori in caso di mutuo per costruzione. Il rimborso seguirà invece un programma di ammortamento con periodicità mensile nel pagamento delle rate.