Mutuo a tasso BCE da Ubi Banca

Il mutuo a tasso BCE di Ubi Banca è un tradizionale finanziamento garantito da ipoteca, che l’istituto di credito concede a quella clientela correntista che desideri poter ottenere un supporto attivo per le proprie operazioni di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione della prima o della seconda casa di proprietà, a condizioni di onerosità che – evidentemente – non saranno costanti nel tempo.

Il finanziamento prevede infatti l’applicazione di un tasso di interesse calcolato sulla base del tasso ufficiale di riferimento per le operazioni di rifinanziamento principale, periodicamente aggiornato dalla Banca Centrale Europea, e pertanto in grado di condizionare positivamente (in caso di decremento dello stesso parametro) o negativamente (in caso di andamento crescente) l’onerosità del prodotto.

Al di là della presenza di un tasso di interesse variabile, il prodotto potrà essere contraddistinto dalla presenza di un importo massimo finanziabile in grado di giungere fino all’80% del valore di garanzia dell’immobile, e da un piano di ammortamento compreso tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni, con possibile estinzione anticipata del debito residuo in qualsiasi momento, senza pagamento di penali.

Per la richiesta del mutuo a tasso BCE di Ubi Banca è sufficiente compilare un’apposita domanda di finanziamento, allegando la documentazione personale (carta di identità e codice fiscale), quella reddituale (busta paga, cedolino pensione, ultime dichiarazioni dei redditi) e quella tecnico legale sull’immobile, oltre a eventuale ulteriore documentazione richiesta su discrezione della filiale dell’istituto di credito erogante.