Mutuo a tasso BCE dalla BP Mezzogiorno

Il mutuo a tasso BCE della Banca Popolare del Mezzogiorno è un finanziamento immobiliare ipotecario a condizioni di onerosità indicizzate al tasso di interesse ufficiale di riferimento stabilito dalla Banca Centrale Europea per le operazioni di rifinanziamento principale, maggiorato di uno spread concordato tra le parti, e indicativamente evidenziato nei fogli informativi di trasparenza del prodotto.

Il finanziamento in questione potrà essere utilizzato da tutta la clientela dell’istituto di credito meridionale per poter supportare le proprie operazioni di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione della prima o della seconda casa di proprietà, e ancora per poter effettuare operazioni di surroga attiva di un finanziamento immobiliare in corso di regolare ammortamento presso altro istituto di credito.

Per quanto riguarda le ulteriori caratteristiche di prodotto, sottolineiamo principalmente la presenza di un importo erogabile che potrà giungere fino all’80% del valore del bene oggetto di contratto, stabilito come il minore tra il prezzo di acquisto e quanto desumibile dalla perizia tecnica effettuata dalla banca, e di un piano di ammortamento compreso tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni.

Il mutuo potrà infine essere accompagnato da polizze assicurative contro i rischi di incendio e di scoppio e, facoltativamente, con una serie di coperture di tutela multigaranzia sulla vita e l’integrità fisica del mutuatario, evitando che elementi pregiudizievoli – anche di non grave natura – possono compromettere la regolarità dei pagamenti previsti dal programma di rimborso sottoscritto in sede di stipula.