Mutuo per Ristrutturazione da Banca Popolare di Lodi

Il Mutuo per Ristrutturazione disponibile in ogni filiale della Banca Popolare di Lodi è un finanziamento che l’istituto di credito concede a quelle persone che necessitino dar luogo a opere di ristrutturazione sull’immobile di proprietà, volendo nel contempo sfruttare i benefici fiscali ottenibili in caso di simili operazioni di migliorie sulla propria abitazione residenziale.

Proprio ai fini dell’assoggettamento ai benefici fiscali previsti dalla vigente normativa, le rate del piano di ammortamento del mutuo avranno cadenza annuale al 30 giugno, divenendo pertanto funzionali all’ottenimento degli sgravi previsti.

Il tasso applicato al Mutuo per Ristrutturazione è variabile, e viene calcolato prendendo come riferimento l’Euribor (Euro Interbank Offered Rate), maggiorato di uno spread stabilito dall’istituto di credito e principalmente calcolato sulla base della durata complessiva della transazione finanziaria.

La presenza del tasso variabile garantisce al mutuatario la possibilità di poter godere di un piano di ammortamento con rate frutto dell’applicazione di un tasso in linea con l’andamento dei mercati finanziari. Di contro, il mutuatario dovrà subire il rischio di poter assistere a degli improvvisi, e significativi, incrementi nell’importo delle rate a causa di una evoluzione sfavorevole del parametro.

Il Mutuo per Ristrutturazione si rivolge principalmente ai cittadini privati, potendo tuttavia estendersi anche agli interi condomini che desiderino dar luogo a interventi edilizi sull’intero edificio.

La durata del piano di ammortamento non può eccedere i 10 anni, per un importo finanziabile che può giungere fino al 100% delle spese dichiarate, con il limite del rapporto di un quarto tra l’ammontare delle spese e il prezzo dell’immobile ristrutturato.

I nomi Mutuo per Ristrutturazione e Banca Popolare di Lodi appartengono ai rispettivi proprietari.