Mutuo acquisto casa a tasso variabile da Banca Regionale Europea

Il mutuo acquisto casa a tasso variabile da Banca Regionale Europea (gruppo UBI) è un finanziamento immobiliare utile per poter dar seguito alla compravendita di prime o di seconde case, restituendo il capitale nel medio e nel lungo termine, a condizioni di onerosità indicizzate all’andamento dell’Euribor di periodo.

In altri termini, il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di mutuo verrà calcolato sulla base dell’andamento del parametro di indicizzazione di cui sopra, maggiorato di uno spread concordato, e pertanto in grado di influenzare positivamente o negativamente l’entità delle singole rate componenti il piano di ammortamento.

Da quanto sopra ne consegue, ovviamente, che il programma di rimborso potrà essere costituito da rate di importo crescente nell’ipotesi di trend incrementante dei tassi di mercato, e da rate di importo decrescente nell’inversa ipotesi – di certo, più conveniente – di trend deprezzante degli stessi tassi di mercato.

Per quanto concerne l’importo ottenibile, ricordiamo come il loan to value ordinario non possa eccedere l’80% del valore della casa, per piani di ammortamento in grado di estendersi tra i 10 e i 30 anni, con possibile estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento e senza pagamento di alcuna penale.

Ricordiamo infine come il mutuo sia potenzialmente accompagnabile con alcune polizze assicurative che proteggeranno il valore commerciale dell’immobile contro i rischi di incendio e di scoppio, e la solvibilità del mutuatario contro gli inconvenienti che potrebbero portare all’impossibilità – per cause a lui non imputabili – di restituire regolarmente le rate del piano di ammortamento.