Mutuo acquisto casa a tasso fisso da BNL

Il mutuo acquisto casa a tasso fisso, di Banca Nazionale del Lavoro (gruppo BNP Paribas), è un finanziamento che le filiali dell’istituto di credito rivolgono a quella clientela che desideri poter comprare la prima o la seconda casa di proprietà, restituendo il capitale all’interno di un piano di ammortamento costituito da rate di importo costante.

A contraddistinguere l’onerosità di questa transazione sarà infatti, principalmente, la presenza di un tasso di interesse calcolato sulla base dell’IRS di durata, maggiorato di uno spread concordato tra le parti, e in grado di generare un programma di rimborso che permetterà al mutuatario di pianificare al meglio le proprie uscite monetarie.

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di mutuo rimarrà infatti certo e predeterminato per l’intera estensione del piano di ammortamento, la quale potrà ben estendersi tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni, con possibili opzioni per scadenze intermedie, ed estinzioni anticipate del debito residuo, in qualsiasi momento e senza pagamento di alcuna penale.

L’importo ottenibile mediante tale finanziamento potrà giungere fino all’80% del valore di perizia dell’immobile oggetto di contratto. L’erogazione avverrà in un’unica soluzione, di norma all’atto della firma del contratto di mutuo, con accredito del conto corrente intestato al mutuatario, in una qualsiasi agenzia BNL.

Il finanziamento potrà infine essere accompagnato da una o più coperture assicurative che – oltre a proteggere l’immobile contro i principali rischi, quali l’incendio e lo scoppio – tutelerà la capacità di rimborso del mutuatario contro ogni imprevisto quotidiano, che possa comportarne anche temporaneamente l’impossibilità a pagare le rate.