Mutuo a tasso variabile da BP Cremona

Il mutuo a tasso variabile della Banca Popolare di Cremona è un finanziamento immobiliare con garanzia ipotecaria di primo grado nei confronti dell’istituto di credito erogante, che la banca potrà concedere nei confronti di quella clientela titolare di reddito e di un conto corrente in una qualsiasi delle proprie filiali, che desideri poter acquistare, costruire o ristrutturare la prima o la seconda casa di proprietà, o dar seguito a transazioni di surroga attiva di un finanziamento in corso di regolare ammortamento presso altra banca.


Come intuibile, il prodotto sarà fondamentalmente contraddistinto dall’applicazione di un tasso di interesse variabile sul capitale oggetto di mutuo, calcolato sulla base dell’Euribor di periodo: una caratteristica che permetterà alla clientela della banca di poter godere degli eventuali periodi di deprezzamento dei tassi di mercato, cui corrisponderanno altrettanti decrementi degli importi delle rate, rimanendo tuttavia esposta al rischio di subire gli effetti negativi derivanti da incrementi degli stessi tassi.

Per quanto riguarda le altre principali caratteristiche di prodotto, l’importo massimo ottenibile mediante il mutuo a tasso variabile della Banca Popolare di Cremona non potrà eccedere l’80% del valore di garanzia dell’immobile da acquistare o l’80% del costo dei lavori di costruzione dell’immobile da realizzare, per periodi di ammortamento che saranno compresi tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni (ammesse, in qualsiasi momento, operazioni di estinzione anticipata del debito residuo, anche parziale, senza pagamento di alcuna penale).


Il finanziamento potrà essere richiesto in qualsiasi filiale della Banca Popolare di Cremona, compilando una apposita domanda. Gli allegati al modulo di richiesta saranno costituiti dalla documentazione personale, dalla documentazione reddituale e da quella relativa all’immobile da acquistare, ai lavori di costruzione, o al finanziamento da surrogare.