Finanziamenti

Per finanziamento si intende la cessione di una quantità di denaro liquido verso un’azienda o persona fisica, concesso da un ente, una banca o una società di intermediazione creditizia. Comunemente un finanziamento viene detto anche prestito, tuttavia ci sono alcune sottili differenze fra i due termini:


Mentre un prestito viene erogato da banche e finanziarie verso aziende o privati sulla base di garanzie quali possono essere un posto di lavoro a tempo indeterminato ed una copia dell’ultimo modello 730, un finanziamento viene concesso esclusivamente per uno scopo ben preciso, per fare un esempio i finanziamenti per l’imprenditoria giovanile sono rivolti a tutti gli imprenditori che hanno meno di 26 anni e mettono a disposizione di chi ne usufruisce somme di denaro a tassi particolarmente agevolati.

Vengono invece definiti finanziamenti a fondo perduto quei finanziamenti, in genere concessi da enti statali o dall’Unione Europea, che non prevedono la restituzione del prestito: possono rientrare nella categoria dei finanziamenti a fondo perduto quei finanziamenti destinati a piccole e medie imprese in particolari situazioni, o concessi ai comuni colpiti da terremoti o altre catastrofi naturali, o ancora le borse di studio messe a disposizione da enti e aziende a studenti meritevoli.

Spesso utili per uscire da situazioni di stallo, come ad esempio l’avviamento di un’attività o il superamento di condizioni particolari, i finanziamenti governativi sono molti e destinati a varie categorie lavorative, oltre che a privati in peculiari situazioni: in questo blog avremo premura di segnalare tutte le novità sui finanziamenti pubblici e privati, in modo da fornire un utile servizio a chi avrà bisogno di informazioni sempre aggiornate.